FUNK8's – Funk Old Stile e anni 80
FUNK8’s – Funk Old Stile e anni 80
venerdì 8 ottobre 2010 c/o Progetto di Riciclaggio Urbano “Scalo San Donato, Via larga 49, Bologna, It.

.
Inaugurazione del nuovo Venerdì proposto al Circolo Scalo San Donato.
Nuovo spazio culturale della città Felsinea, risorto da un ex Ferrohotel abbandonato dalle Ferrovie dello Stato poi ceduto ad un Privato.
L’Associazione Planimetrie Culturali, che, nella formula di comodato d’uso, custodisce l’immobile in disuso fino al Maggio del 2011, si mette in gioco per l’ultima stagione cercando di essere d’appoggio per le tante realtà artistiche senza spazi dove creare…
ingresso soggetto a tesseramento.
DJ’s Resident Lounge/Bar
Zeta and Robert Passera
Ospiti – Saletta
Livio and Molla
musiche d’alta elasticità dei mitici anni 80 nell’accogliente lounge/bar miscelate, nella saletta Funky, con vibrazioni psychedeliche Old School.
serata per soli viziati…
(ingresso libero, circolo soggetto a tesseramento)

Rock Bahnhof: Silvia’s magic hands + Tikkistone
Rock Bahnhof: Silvia’s magic hands + Tikkistone
c/o Progetto di Riciclaggio Urbano “Scalo San Donato”, Via Larga 49, Bologna, It.
.
h 22.00 Tikkistone: pop – rock cover band
h 23.00 Silvia’s magic hands: blues – psichedelica – folk rock
A seguire Dj-set by Gabry SVA & Echo
Rock, Alternative, Indie, Dark, New-wave
Scalo San Donato, via larga 49, Bologna
Tikkistone
pop – rock cover band
I “Tikkistone” nascono allorchè Antonio “Trebbo” Nucci (Basso) e Stefano “SAnd” Anderlini (chitarra), amici di vecchia data dall’epoca in cui suonavano in una formazione chiamata Drowning Joy, propongono a Debora Ceneri (Voce), già collaboratrice di Sand, di formare una band capace di ristrutturare cover più o meno note spaziando senza limiti da un genere all’altro. Alla batteria si aggiunge qualche tempo dopo Claudio Anderlini, fratello di Sand, e finalmente la band comincia a marciare. E’ ora di esibirsi. Gruppo nuovo ma non senza esperienza.
Debora inizia a studiare canto nel 1997 presso la Scuola “Diapason” di Bologna. Varie sono in seguito le esibizioni in ambito Nazionale ed Internazionale, di particolare importanza i concerti fatti in Ungheria, e spettacoli al Teatro Comunale di Budrio (Bo). Dal 1999 ad oggi ha lavorato con gruppi musicali sia come solista che come corista.
Sand suona dall’età di 5 anni il pianoforte e la chitarra da quando ne aveva 12. Dopo ad aver suonato con i Drowning Joy tra il 1983 e il 1984 collabora con i Cauchemar (diventati in seguito Technogod) . Attualmente scrive e produce musiche nel proprio studio per Irma Records, Novera Edizioni e OrlaMusic .
Trebbo nel 1981 affitta una batteria per fondare il suo primo gruppo punk rock, i Nitrax Punk. Dopo qualche anno si stanca dello strumento e passa il basso formando i Gladio e successivamente i Rude Pravo, gruppo storico del punk rock bolognese disciolto di recente e sulle cui ceneri si sono formati LeMoscheDaBar con cui suona attualmente oltre a prender parte a progetti musicali con altri musicisti.
Claudio inizia con la batteria nel 1985 con un gruppo che si chiama Pub 85, genere “leggera italiana”. Nel 1993 con un altro gruppo di nome Complice (genere funky- fusion) con i quali partecipa a un concorso a Viareggio dove arrivano secondi. Ha poi suonato con vari gruppi di vario genere e attualmente collabora con i Tikkistone.
Ulteriori informazioni: http://www.myspace.com/tikkistone
___________________________________________________
I silvia’s magic hands (nati come un duo di cantautorato folk nell’autunno 2007), prendono realmente forma a marzo 2008. Due chitarre acustiche(!) ed una batteria; due voci ed un armonica; qualche pedale, un megafono ed una manciata di giochini per un rock legnoso su base acustica di stampo buskers nell’intenzione.
I vinili, il boogie, il missisipi, gli umori di seattle, il rumorismo e le campagne folk inglesi, hanno impregnato il suono di quell’odore indipendente e metropolitano.
Canzoni semplici, ma irriverenti e nervose nella forma assunta: sottofondo da club fumosi, diapositive ingiallite e strumenti impolverati. Fruscii di giradischi,schiene inarcate ed i piedi si ritrovano a portare il tempo su mozziconi di sigarette.
Ulteriori informazioni: http://www.myspace.com/silviasmagichands
____________________________________________________
a seguire dj-set fino alle 5 del mattino:
Gabry SVA & Maurix Dj & EchoRock, Punk, Dark, New-wave, Alternative
"Domenica in" … Dandy e Le Bestie Live Show
“Domenica in” … Dandy e Le Bestie Live Show
domenica 10 ottobre 2010 c/o Progetto di Riciclaggio Urbano “Scalo San Donato”, Via Larga 49, Bologna, It.
.
Fabio Testoni, voce e chitarra
Massimo Magnani basso,
Gianluca Schiavon batteria.
Il Trio, puzzle centrale degli Skiantos, esamina il rock che circonda il nostro paese, usando imbarcazoni ed elettricità, con birra e schiume a rimirar l’orizzonte. da non perdersi…
in collaborazione con Giardini Sonori http://www.myspace.com/giardinisonori
(ingresso libero circolo soggetto a tesseramento)
info http://www.planimetrieculturali.org/
LUNATIC TOYS TripJazz Show + Circulation

LUNATIC TOYS TripJazz Show + Circulation
c/o Progetto di Riciclaggio Urbano “Scalo San Donato”, Via Larga 49, Bologna, It.
LUNATIK TOYS Live show ( Lyon, Francia) Tra le 4 date proposte dal gruppo in Italia, anche Bologna allo Scalo Merci. L’Associazione Planimetrie Culturali, alla ricerca di nuove emozioni artistiche, propone un menù Francese di TripJazz. Lounge/Bar ore 22.30.

The power trio acoustic LUNATIC TOYS vocabulary is based on pop and rock and weaves improvisations fueled by jazz culture with themes that are poetic, funny and dark at once. Their compositions leave an open space for a great freedom of expression for three musicians, sound is key to this trio committed to creating rich textures and contrasting acoustic climats. Lunatic Toys invites its frenetic keyboards, hypnotic sax and apocalyptic drums in an orgy of pulsating rock, harmonic & progressive trames & trance jazz. A group that throws scores to the wind to serve us songs without words, touched with hazy melodies and shaken rhythms. « An expressive music, not complicated, singing, playful but not sweetened. Rock music but acoustic, music written but improvised, perhaps the definition of punk-pop-jazz »

http://www.myspace.com/lunatictoys
———————————–
CIRCULATION è il progetto del duo Omnidrive e Gomes, animatori e dj resident di Eclectronica, la serie di eventi che li ha fatti conoscere per energetici set dall’inconfondibile suono electro/techno/house.
CIRCULATION propone serate di musica elettronica di qualità, dai classici alle novità del panorama europeo, senza età, attraversando trasversalmente i territori dell’house, electro e techno.
I due dj hanno alle spalle un’esperienza ultradecennale nell’intrattenere il pubblico, e hanno unito le loro forze a partire dal 2007.
Gomes (www.myspace.com/djgomes) è stato dj resident allo ZANZIBAR di Marina di Ravenna, al Sesto Senso, e dj ospite in svariati locali del circuito bolognese e italiano.
Omnidrive (www.myspace.com/djomnidrive) viene dal gruppo internazionale Mutoid Waste Company col quale ha suonato in diversi festival europei, e dal 2000 risiede a Bologna, dove ha collaborato musicalmente con tutte le realtà indipendenti della città
Dj Gomes http://www.myspace.com/djgomes
Dj Omnidrive http://www.myspace.com/djomnidrive
(ingresso 5 euro, libero fino alle 22.30, circolo soggetto a tesseramento)
http://www.planimetrieculturali.org/

MO/ME Mostra Mercato di Oggetti Artigianali e Riciclati

Mostra/Mercato di Oggetti Artigianali

MOME
click to see

Sabato 18 e domenica 19 Febbraio 2012, dalle 18 alle 24
c/o progetto di riciclaggio urbano, Scalo San Donato Via Larga 49, Bologna. Ingresso libero.

Quando la crisi distrugge le aziende, ci si riscopre artigiani…

L’Associazione Planimetrie Culturali, con il Patrocinio del Quartiere San Donato di Bologna,
propone due giorni di mostra/mercato per riscoprire oggetti, abbigliamento, prodotti erboristici, arredo-design, accessori, cibo; il tutto autoprodotto e/o riciclato. Contro la demonizzazione del posto fisso, il rilancio del lavoro artigianale: un artigiano è un artigiano per sempre e, non si annoia mai.

L’OCCHIO DEL BAOBAB – prodotti erboristici autoprodotti, creme, pomate curative, saponi, lozioni, con ingredienti base acquistati in cooperative di donne africane.

more info

ENZA FIORE – “Cappelli, creati dalla passione per i tessuti e la ricerca dei colori, studio di forme e fantasie diverse. Soddisfano l’esigenza di isolare dal freddo e fondono armoniosamente funzionalità ed estetica.”

more info

BOTTEGA delle ANOMALIE – (Ruscitto Michele) produzioni ed installazioni di arredo-design, come oggetti d’illuminazione, specchi, piccoli complementi, etc… fondendo tecniche e materiali vari ed inserendo concezioni di riciclo, naturopatia ed ecologia. Inoltre il laboratorio realizza oggetti originali da indossare per qualsiasi evento ma anche strutture per spettacoli circensi e teatrali.


more info

IL RUSCO FREE ART – creatività e riciclo si fondono per realizzare manufatti unici e ecosostenibili, un progetto in sede in Toscana, presso “IL RUSCO FREE ART” Castel del piano (GR). Cercando di creare un punto di appoggio per chiunque voglia diffondere la propria arte.


more info

> CAMILLA MORELLI – La nostra idea è CAMOZ – recycled sail design- un marchio che nasce nel 2009 con l’intento di creare una linea di accessori alternativi di qualità attraverso il riciclo di materiale proveniente dal settore nautico.

more info

ART ‘i’ FIZIO – artigiano dei metalli, lavora rame ottone e metalli vari trasformandole in accessori e piccole sculture magiche.

DANILA – oggetti di uso e bigiotteria in fimo e riciclo stoffe.

ISABELLA – che ci sfiziera’ con la sua cucina piatti naturali, gustosi preparati con amore e passione.

PERRY – artigiano del cuoio e della pelle… scarpe, cinture, borse e tanto altro

> CESARE LISSIDINI – Scritte ironiche, serigrafate su t-shirt. Gli ultimi lavori ‘ironically alcoholic’ sono quelli della serie CESARUM e GRAPPA E VINCI.

VIOLA e BEPPE – alla riscoperta di una vita autosufficiente e naturale ci propongono il loro ottimo Seitan fatto da loro con acqua di montagna e farina Bio.

> UTA ZAZA’ (Sara) – Mantelle di riciclo dal cappuccio lungo per streghe e elfi cappelli con foglie di palma, abbigliamento e accessori in pelle.

more info

Live Concert Domenica 19 > HONOLULU SWING:
Neter Calafati, Lorenzo Vuolo, Carlo Montanari, Emiliano Bozzi, Gabriele Merli


HONOLULU SWING Live Concert

MOME


Sabato 18 e domenica 19 Febbraio 2012, dalle 18 alle 24
c/o progetto di riciclaggio urbano, Scalo San Donato Via Larga 49, Bologna. Ingresso libero.

Quando la crisi distrugge le aziende, ci si riscopre artigiani…

L’Associazione Planimetrie Culturali, con il Patrocinio del Quartiere San Donato di Bologna,
propone due giorni di mostra/mercato per riscoprire oggetti, abbigliamento, prodotti erboristici, arredo-design, accessori, cibo; il tutto auto prodotto e/o riciclato. Contro la demonizzazione del posto fisso, il rilancio del lavoro artigianale: un artigiano è un artigiano per sempre e, non si annoia mai.

Live Concert Domenica 19 > HONOLULU SWING:
Neter Calafati : Chitarra Solista
Lorenzo Vuolo & Carlo Montanari : Chitarre Ritmiche
Emiliano Bozzi : Contrabbasso
Gabriele Merli : Saxofono
Gli Honolulu Swing nascono dall’incontro tra musicisti accomunati dalla passione per la musica Manouche, detta anche Gipsy Jazz.

Il termine Manouche è l’autonimo con cui si definiscono le popolazioni romanì presenti nel nord Europa (Francia, Belgio ,Germania), ma ha iniziato a definire un vero e proprio genere musicale da quando negli anni ’30 un manouche di nome Django Reinhardt, con il suo Le Quintette du Hot Club de France, mescolando le tradizioni musicali della sua gente con i primi echi della musica afroamericana diede vita a quello che è considerato il primo jazz europeo. Una musica caratterizzata dal virtuosismo delle improvvisazioni degli strumenti solisti, in origine chitarra e violino, e da una solida sezione ritmica (la pompe) di due chitarre e contrabbasso.

Gli Honolulu Swing riprendono la formazione tipica del quintetto inserendo il saxofono soprano al posto del più classico violino contaminando quindi il genere musicale tradizionale con delle sonorità più moderne. Il gruppo propone una serie di brani classici appartenenti al repertorio di Django e dei più famosi chitarristi manouche oltre ad alcune composizioni originali. A breve l’uscita del loro primo album registrato allo studio Bunker di Rubiera con la partecipazione del violinista irlandese Column Petit.

durante la giornata si potranno apprezzare oggetti autoprodotti e riciclati: Mostra/Mercato di Oggetti Artigianali

L’OCCHIO DEL BAOBAB – Prodotti erboristici autoprodotti, creme, pomate curative, saponi, lozioni, con ingredienti base acquistati in cooperative di donne africane.

more info

ENZA FIORE – ”Cappelli, creati dalla passione per i tessuti e la ricerca dei colori, studio di forme e fantasie diverse. Soddisfano l’esigenza di isolare dal freddo e fondono armoniosamente funzionalità ed estetica.”

IL RUSCO FREE ART (Federica) – Creatività e riciclo si fondono per realizzare manufatti unici e ecosostenibili, un progetto in sede in Toscana, presso “IL RUSCO FREE ART” Castel del piano (GR).Cercando di creare un punto di appoggio per chiunque voglia diffondere la propria arte.


more info

> BOTTEGA delle ANOMALIE (Ruscitto Michele) – Produzioni ed installazioni di arredo-design, come oggetti d’illuminazione, specchi, piccoli complementi, etc… fondendo tecniche e materiali vari ed inserendo concezioni di riciclo, naturopatia ed ecologia. Inoltre il laboratorio realizza oggetti originali da indossare per qualsiasi evento ma anche strutture per spettacoli circensi e teatrali.


more info

> CAMOZ (Camilla Morelli) – Recycled Sail Design – un marchio che nasce nel 2009 con l’intento di creare una linea di accessori alternativi di qualità attraverso il riciclo di materiale proveniente dal settore nautico.


more info

ART ‘i’ FIZIO – Artigiano dei metalli, lavora rame ottone e metalli vari trasformandole in accessori e piccole sculture magiche.

> CESARE LISSIDINI – Scritte ironiche, serigrafate su t-shirt. Gli ultimi lavori ‘ironically alcoholic’ sono quelli della serie    CESARUM e GRAPPA E VINCI.

DANILA – Oggetti di uso e bigiotteria in fimo e riciclo stoffe.
ISABELLA – che ci sfiziera’ con la sua cucina piatti naturali, gustosi preparati con amore e passione.
PERRY – Artigiano del cuoio e della pelle… scarpe, cinture, borse e tanto altro

> UTA ZAZA’ (Sara) – Mantelle di riciclo dal cappuccio lungo per streghe e elfi cappelli con foglie di palma, abbigliamento e accessori in pelle.

more info

VIOLA e BEPPE – alla riscoperta di una vita autosufficiente e naturale ci propongono il loro ottimo Seitan fatto da loro con acqua di montagna e farina Bio.

> CANA2S – lettura ed intepretazione dei tarocchi ( Arcani Maggiori )con carte di Avalan x rispondere a domande e dubbi.